Login

Imma Visconte

Artista - iscritto il 8 mag 2009

Luogo: Caserta/Milano - IT

Email - immavisconte@libero.it

Sito web - www.immavisconte.it

Bio

 

“…Offrendo il corpo ad un bagliore,
pensando 'può non durare,
essere sole l'ultima volta', si, vivo così.
E bacio un seno o una bocca pensando 'può non durare,
essere amore l'ultima volta'. Si, meglio così."

BAUSTELLE


www.immavisconte.it

www.myspace.com/immavisconte

http://www.facebook.com/media/set/?set=a.350291341668097.85231.257444350952797&type=1&comment_id=101950945&offset=0&total_comments=11


Imma Visconte, dopo la laurea in Architettura, vive e lavora tra Caserta e Milano.
L’intento di questa artista è raccontare in ogni quadro una storia, utilizzando i propri interessi.
Ritroviamo nella sua opera una ricercata passione per l’antico (l’utilizzo di sfondi mosaicati o di elementi legati alla scultura medievale), lo stupore di fronte ad una natura apparentemente ostile (ricercare in quelle forme un passato mitologico) e l’impostazione geometrica, simmetrica, proporzionale (la formazione tecnica), in un contesto che è solo apparentemente tensione emotiva.
Le sue opere attingono dal Simbolismo il tema da scoprire. Tema che può essere legato alla pietra, elemento primordiale, consumata dal vento, levigata dall’acqua, segnata dallo scorrere del tempo, attraverso oscure monocromie che mettono in risalto le forme; pieni che sono masse da “ricamare” e vuoti che diventano buchi tendenti all’ignoto.
Oppure il riproporre una versione personale della metafora racchiusa nelle immagini scultoree del bestiario medievale, la bibbia dei poveri. I capitelli dei chiostri, le sculture delle facciate delle cattedrali, qui, in un spazio mentale, vengono elaborati e trasformati in immagini oniriche e inconsce.
Tema che è celato nell’uso del corpo, nudo o vestito, portavoce di parole non dette e materializzazione di pensieri intimi. La pelle, massa luminosa , si propone come una distesa di colore da accarezzare con gli occhi. La luce, che si direbbe teatrale, crea atmosfere di sospesa immobilità e di raccolto mistero.
L’artista, utilizza una tecnica che opera per velature, nella ricerca del particolare quasi perfetto, una “lotta” con le proprie capacità, i propri limiti, nella pazienza dei tempi lunghi che non sono altro che un momento di riflessione con se stessi.


commenti

Per commentare ed interagire devi registrarti
srk.khan8262 srk.khan8262 - 19/02/2018 - 14:29:11
Thanks for writing such a good article, I stumbled onto your blog and read a few post. I like your style of writing... clear envelope sleeves
srk.khan8262 srk.khan8262 - 19/02/2018 - 14:04:36
I read this article. I think You put a lot of effort to create this article. I appreciate your work. best porn tubes
srk.khan8262 srk.khan8262 - 19/02/2018 - 11:42:35
I read this article. I think You put a lot of effort to create this article. I appreciate your work. LCA Life Cycle Assessment
Arcadia Et In Arcadia Ego Sum.com - 04/06/2015 - 19:13:37
Stiamo selezionando opere, per la partecipazione a questo nuovo evento d'arte, ci piacerebbe averti con noi :-) https://www.facebook.com/events/975690189140270/ www.etinarcadiaegosum.com
Tutti i commenti (77)
politica editoriale note legali FAQ chi siamo pubblicizzati servizi

Copyright © 2013 EQUILIBRIARTE All Rights Reserved