Login
opening gio 12 apr

miart

Milano - Fiera Milano
12/04/2018 - 15/04/2018

miart, fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea, è lieta di annunciare la sua 23° edizione, organizzata da Fiera Milano e aperta al pubblico dal 13 al 15 aprile presso il Padiglione 3 di Fieramilanocity a Milano. Sotto la direzione artistica di Alessandro Rabottini, 186 gallerie internazionali provenienti da 20 paesi esporranno le opere di maestri dell’arte moderna, artisti contemporanei affermati, talenti emergenti e designer sperimentali in 7 diverse sezioni.


miart 2018 è felice di dare il benvenuto alle numerose gallerie internazionali che parteciperanno per la prima volta alla manifestazione milanese: Andersen’s Contemporary (Copenhagen), Thomas Dane Gallery (Londra – Napoli), Dvir Gallery(Tel Aviv – Bruxelles), Gagosian (New York – Los Angeles – San Francisco – Londra – Parigi – Roma – Atene – Ginevra – Hong Kong), Kalfayan Galleries (Atene), Peter Kilchmann (Zurigo), Edouard Malingue (Hong Kong – Shanghai), ProjecteSD(Barcellona), Almine Rech (Parigi – Bruxelles – Londra – New York), Rodeo (Londra),Studio Trisorio (Napoli), Amanda Wilkinson (Londra) tra le altre.

Molte gallerie internazionali ritorneranno a miart dopo l’esperienza positiva delle edizioni precedenti, come A Arte Invernizzi (Milano), A Gentil Carioca (Rio de Janeiro), Alfonso Artiaco (Napoli), Bortolami (New York), Galerie Isabella Bortolozzi (Berlino), Campoli Presti (Londra – Parigi), ChertLüdde (Berlino), Clearing (Bruxelles – New York – Brooklyn), Galleria Continua (San Gimignano – Pechino – Les Moulins – Havana),Monica De Cardenas (Milano – Lugano – Zuoz), Raffaella Cortese (Milano), Massimo De Carlo (Milano – Londra – Hong Kong), Gladstone Gallery (New York – Bruxelles),Rodolphe Janssen (Bruxelles), Kaufmann Repetto (Milano – New York), König Galerie(Berlino – Londra), Andrew Kreps Gallery (New York), Galerie Emanuel Layr (Vienna – Roma), Galerie Lelong (Parigi – New York), Mai 36 (Zurigo), Giò Marconi (Milano),Meyer Riegger (Berlino – Karlsruhe), Massimo Minini (Brescia), P420 (Bologna),Galerija Gregor Podnar (Berlino), Lia Rumma (Napoli – Milano), Richard Saltoun(Londra), Sprovieri (Londra), T293 (Roma), Vistamare – Vistamare Studio (Pescara – Milano), Galerie Jocelyn Wolff (Parigi), and Zero... (Milano).

Una solida selezione di gallerie attive nella promozione di artisti storicizzati comprenderà:Cardi (Milano – Londra), Cortesi (Lugano – Londra – Milano), Galleria dello Scudo(Verona), Grossetti Arte (Milano), Ernst Hilger (Vienna), Mazzoleni (Londra - Torino),Montrasio Arte (Milano – Monza), Repetto Gallery (Londra), Robilant + Voena (Milano – Londra – St. Moritz), Gian Enzo Sperone (Sent – New York), Studio Marconi (Milano),Tega (Milano), Tornabuoni Arte (Firenze – Londra – Milano – Parigi), Michael Werner(New York – Londra).

La lista completa delle gallerie partecipanti per l’edizione 2018 di miart può essere consultata qui sul sito di miart.
Sezioni curate:
Generations
Ogni stand-condiviso da due diverse gallerie-presenta un dialogo tra i lavori di due artisti di generazioni differenti.
-  Alberto Burri, Mazzoleni, Londra - Torino + Sterling Ruby, Gagosian, New York - Los Angeles - San Francisco - Londra - Parigi - Roma - Atene - Ginevra - Hong Kong
-  Lisetta Carmi, Martini & Ronchetti, Genova + Birgit Megerle, Galerie Emanuel Layr, Vienna - Roma
-  Alicja Kwade, König Galerie, Berlino - Londra + Luisa Lambri, Thomas Dane Gallery, Londra - Napoli
-  Jochen Lempert, Galería ProjecteSD, Barcellona + Linda Fregni Nagler, Monica De Cardenas, Milano - Lugano - Zuoz / Vistamare, Pescara
-  Jarbas Lopes, A Gentil Carioca, Rio de Janeiro + Tomás Saraceno, Andersen's Contemporary, Copenhagen
Claudio Parmiggiani, Bortolami, New York + Cornelia Parker, Art Bärtschi & Cie, Ginevra
-  Achille Perilli, Tega, Milano + Joseph Montgomery, Car Drde, Bologna
-  William T. Wiley, Parker Gallery, Los Angeles + Kasia Fudakowski, ChertLüdde, Berlino
Decades
Una sezione progettata come un itinerario che attraversa il XX secolo, diviso per decenni. Ciascuno stand presenta - attraverso una mostra monografica o tematica - un momento chiave che ha marcato la decade in questione.
Apalazzogallery (Brescia), Copetti Antiquari (Udine), Galleria dello Scudo (Verona),Galleria Gomiero (Milano), Richard Saltoun (Londra), Società di Belle Arti(Viareggio), Galleria Spazia (Bologna),  Gian Enzo Sperone (Sent - New York), GalerieJocelyn Wolff (Parigi).
Emergent
Una sezione riservata alle gallerie con un'attività espositiva focalizzata sulla promozione delle generazioni più recenti di artisti.
Acappella (Napoli), Bonny Poon (Parigi), Clima (Milano), Dittrich & Schlechtriem(Berlino), Doppelgaenger (Bari), Eastwards Prospectus (Bucarest), Ermes - Ermes(Vienna), Antoine Ertaskiran (Montréal), Gallleriapiù (Bologna), Horizont (Budapest),Levy.Delval (Bruxelles), L'Inconnue (Montréal), Gianni Manhattan (Vienna), Öktem Aykut (Istanbul), Pact (Parigi), Ribot (Milano), Stems Gallery (Bruxelles - Luxembourg),Sophie Tappeiner (Vienna), TG (Nottingham), Veda (Firenze)
On Demand
Una sezione innovativa dedicata a opere d'arte context-based.
Object
Una selezione di gallerie attive nella promozione del design in edizione limitata e da collezione e delle arti decorative.
Ammann Gallery (Colonia), Atelier Jespers (Bruxelles), Elisabetta Cipriani Wearable Art (Londra), Luciano Colantonio (Brescia), Galleria Rossella Colombari (Milano),Galleria Luisa Delle Piane (Milano), Dimoregallery (Milano), Erastudio Apartment Gallery (Milano), Galleri Feldt (Copenhagen), Matter of Stuff (Londra), Nero Design Gallery (Arezzo), Officine Saffi (Milano), Portuondo (Londra), Galleria Raffaele Verolino (Modena).
Team Curatoriale:

established masters & decades: Alberto Salvadori, Direttore, OAC Fondazione CR di Firenze, Firenze
generations: Lorenzo Benedetti, Curatore per l'Arte Contemporanea, Kunstmuseum St. Gallen
emergent: Attilia Fattori Franchini, Curatrice Indipendente, Londra
on demand: Oda Albera, Relazioni con gli Espositori e Progetti Speciali a miart
object: Hugo Macdonald, Critico del Design e Giornalista, Londra
miart ricoprirà ancora una volta il ruolo di catalizzatore di un'intensa Art Week con performance, eventi, mostre personali e collettive organizzate dalle maggiori istituzioni in città, sia private sia pubbliche, tra cui Matt Mullican ed Eva Kot'átková presso Pirelli HangarBicocca, Post Zang Tumb Tuuum. Art Life Politics: Italia 1918-1943 alla Fondazione Prada Milano, Torbjørn Rødland alla Fondazione Prada Osservatorio, Teresa Margolles al PAC Padiglione d'Arte Contemporanea, Guggenheim UBS MAP Global Art Initiative. Una Tempesta dal Paradiso: Arte Contemporanea del Medio Oriente e Nord Africa alla GAM Galleria d'Arte Moderna, l'11° edizione del Triennale Design Museum, Furla Series 01 con Christian Marclay al Museo del Novecento, Dürer eItaliana. L'Italia vista dalla moda 1971-2001 a Palazzo Reale, Sol LeWitt allaFondazione Carriero, Jimmie Durham alla Fondazione Adolfo Pini, Kimsooja alla Basilica di Sant'Eustorgio, e The Szechwan Tale. Cina, Teatro e Storia presso FM Centro per l'Arte Contemporanea.

Main Partner: Intesa Sanpaolo - Intesa Sanpaolo Private Banking
Partner: Herno, Fidenza Village, Cedit - Ceramiche d'Italia, Snaporazverein, LCA Studio Legale
miartalks powered by: In Between Art Film
Sponsor: Ruinart, Flos, Menabrea, Nava press
Official Guide: My Art Guide
Online exclusively on: Artsy

Spazio espositivo: Fiera Milano Città: Milano Indirizzo: Strada Statale del Sempione, 28, 20017 Rho (MI) Telefono: 800820029 Sito web: http://www.fieramilano.it/ Email: fieramilano@fieramilano.it

Partecipano all'evento

Seguono l'evento


commenti

Per commentare ed interagire devi registrarti
politica editoriale note legali FAQ chi siamo pubblicizzati servizi

Copyright © 2013 EQUILIBRIARTE All Rights Reserved